L'Istituto
Presentazione e storia
POF
Carta dei Servizi
Regolamento di Istituto
Servizi e attrezzature
Chi fa cosa
 Amministrazione
 Trasparente
 Progetti
Area di progetto
Welcome
Welcome back
Virgilio
Scuola 21
Certificazioni
 Scambi
Scambi con l'estero
Stages
 Contatti
Docenti
Dirigenza
Segreteria
 Utilità
Link utili
Meteo
 Accessibilità
Mappa sito
home
L'Istituto
I corsi
Progetti
Scambi
News
Contatti
Mappa
Libri di testo
Strada Provinciale per Novara n. 4
28068 Romentino (NO)
Tel. 0321/867323
oppure 0321/867340
Fax. 0321/860628
e-mail:
iispasca@fausernet.novara.it
itcpasca@fausernet.novara.it

IIS PASCAL
Istituto Istruzione Superiore
 Codice disciplinare
Norme codice disciplinare
PROGETTO SCUOLA SALUTE & SPORT - A.S. 2008/09 - Progetto concluso
Premessa
Sport per i ragazzi significa divertimento, movimento, capacità di rapportarsi con compagni ed avversari, ma anche migliorare la percezione del proprio corpo ed approfondire le conoscenze teoriche che permettono di comprendere meglio le proprie prestazioni e i propri limiti. Lo sport in senso lato si correla ad un aspetto fondamentale per l'educazione dei ragazzi: uno stile di vita sano, con particolare riferimento ai problemi dell'alimentazione e dell'obesità.

Dal mondo dei giovani arrivano segnali che non vanno sottovalutati: alimentazione poco equilibrata, incremento di malattie quali anoressia e bulimia, vita sempre più sedentaria, utilizzo di farmaci per dimagrire ecc. Da qui l'idea del progetto "salute e sport" che affianca attività didattica e pratica sportiva al fine di sensibilizzare i giovani sull'impor-tanza del benessere psico-fisico e del rispetto del proprio corpo . Si prevede una conferenza di presentazione del progetto con le persone coinvolte, al fine di divulgare lo stesso alle altre istituzioni scolastiche.
CONTENUTI

Il progetto ha la finalità di coinvolgere gli alunni/e delle classi del triennio (aspetto teorico e pratico) e del biennio (aspetto pratico) ad una partecipazione alle diverse attività motorie più consapevole e motivata portandoli a cono-scenza dei benefici, sia a livello fisiologico che psicologico, di una corretta educazione sportiva.
Con la collaborazione dell'Ufficio di Educazione Fisica saranno coinvolti esperti qualificati quali medici specializzati:
Dott. Andrea Magnani (cardiologo), Dott. Davide Vellata (medico sportivo) e l'esperto dietologo che terranno lezioni di 4 ore circa alle classi invitate durante le ore curricolari.
A livello pratico verranno proposte dagli insegnanti di ed. fisica diverse attività di gruppo sportivo pomeridiano (le più richieste dagli studenti).
Alcune avranno una durata limitata (mensile), altre invece occuperanno l'intero anno scolastico.

METODOLOGIA

Nel corso delle lezioni teoriche, tenute da esperti esterni, verranno utilizzati test e tabelle di riferimento che po-tranno fornire indicazioni di massima sulle abitudini alimentari e motorie degli alunni/e .

A livello pratico le lezioni, tenute dagli insegnanti di educazione fisica, saranno strutturate in modo tale da permet-tere agli alunni di partecipare con una adeguata preparazione ad eventuali tornei e/o manifestazione sportive in re-lazione alla disciplina scelta .

OBIETTIVI GENERALI
  • Promuovere una cultura di educazione alla salute sia in termini di attività fisica sia in termini di educazione ali-mentare, al fine di diffondere negli allievi una sana e duratura abitudine alla pratica sportiva finalizzata soprat-tutto al benessere psico-fisico della persona da mantenere anche in età adulta, attraverso un programma di prevenzione delle anomalie legate all'ipocinesi.
  • Sperimentare in ambito scolastico, le potenzialità del corpo in movimento.
  • Scoprire (anche attraverso il gioco) le varie discipline sportive.
  • Consolidare la socializzazione e il rispetto dell'ambiente e delle regole
  • Integrare gli alunni stranieri nell'ottica dell'intercultura
  • Integrare gli studenti disabili
ATTIVITA' SPORTIVE POMERIDIANE: (a partire dal mese di ottobre)
ATTIVITA' ANNUALI: Pallavolo e calcetto
ATTIVITA' PERIODICHE: Fitness, tennis, atletica leggera (campestre), ginnastica artistica, basket ...

Si rimanda ad una conferma delle attività dopo aver ricevuto le adesioni da parte degli studenti.
Le lezioni si terranno in 4 pomeriggi la settimana e saranno tenute dagli insegnanti di educazione fisica (
Prof. R. Fecchio e prof. G. Preda) eventualmente supportati da tecnici sportivi esterni.

FINALITA'
BIENNIO
  • Conoscenza di sé e degli altri, del proprio corpo e delle sue capacità, e della terminologia specifica per la com-prensione del linguaggio tecnico.
  • Miglioramento delle qualità fisiche e neuromuscolari, della coordinazione generale e segmentarla, organizzazione dello spazio e dell'equilibrio statico e dinamico.
  • Scoperta e orientamento delle attitudini personali nei confronti delle attività motorie.
  • Acquisizione di una cultura motoria e sportiva.
TRIENNIO
  • Acquisizione del valore della corporeità.
  • Affinamento della capacità di utilizzare le qualità fisiche e le funzioni neuromuscolari.
  • Raggiungimento del completo sviluppo corporeo e motorio.
  • Approfondimento operativo e tecnico di attività motorie e sportive.
  • Consolidamento di una cultura motoria e sportiva quale costume di vita.


back progetti

 

 Registro Elettronico