LA GLOBALIZZAZIONE

Negli ultimi anni il termine "Globalizzazione" è entrato prepotentemente nel linguaggio comune. Sempre di più si sente parlare di globalizzazione, sempre di più i giornali, la televisione, insomma i mezzi di informazione si occupano dell'argomento.
Ma esattamente per globalizzazione
COSA SI INTENDE? GLOBALIZZAZIONE COSA VUOLE DIRE?
Tentiamo una semplice spiegazione.
Con il termine globalizzazione si indica un complesso fenomeno economico per cui tutto il mondo dovrebbe essere un unico mercato entro il quale commerciare beni finanziari, beni reali e servizi secondo il meccanismo della domanda e dell'offerta.
La globalizzazione può essere vista come una internazionalizzazione di determinati prodotti, suscitando una crescente omologazione a livello mondiale dei consumi, una standardizzazione dei comportamenti antropologico-culturali, ai danni delle specificità locali. Il processo di globalizzazione implica una diffusione a livello mondiale di determinati prodotti e attività, secondo il motto

"Think global & act local"


La globalizzazione implica il distacco del lavoro dalle singole realtà locali, per cui esso viene richiesto e trasportato da un luogo all'altro del pianeta a seconda della convenienza. Tale processo è accelerato e facilitato dalla rapidità delle comunicazioni (Internet).
Secondo alcuni pensatori, il processo di globalizzazione ha origini molto lontane ed è solo l'estrema evoluzione del fenomeno di colonizzazione iniziato con la scoperta dell'America.
L'unificazione del mondo nell'ottica di un mercato unico non elimina le disparità fra le varie zone del pianeta, anzi alcuni ritengono che tali differenze aumentino: ciò succede perché i meccanismi di un'economia che tiene conto solo dell'andamento del marcato e del profitto, necessariamente causa dei danni notevoli alle specificità culturali, economiche, ambientali e sociali di una certa zona della terra.

"ONE WORLD, ONE THINK, ONE WAY OF LIFE"


Ma non tutti sono d'accordo. Sono numerose infatti le manifestazioni che vengono organizzate in varie parti del mondo: Firenze, Porto Alegre, Johannesburg, spesso accompagnate da musiche e canzoni.