DUPLICAZIONE DEL DNA

 

I cromosomi sono dei corpuscoli a forma di bastoncino e sono costituiti da DNA e proteine. La forma e il numero dei cromosomi variano da una specie all’altra, ma sono costanti all’interno di ciascuna specie.  Una cellula è in grado di formare una copia esatta di ciascun cromosoma grazie al fatto che il DNA è in grado di duplicare se stesso. Solo dopo che il DNA si è duplicato, la cellula è in grado di dividersi in due cellule figlie. La duplicazione del DNA inizia quando un enzima, la DNA polimerasi, apre la doppia elica del DNA, esponendo la sequenza di basi dei due filamenti. Sono questi due filamenti che servono da modello per fabbricare un nuovo DNA. Infatti, ogni nucleotide della catena spaiata può riappaiarsi con un nuovo nucleotide. Si formano così due molecole di DNA identiche a quella di partenza.