scegli una sezione

TZIU EFISIU E SU TOPI

Illustrazioni di Federico Floris 1░ L

topo1.gif (17088 byte)Un giorno tziu Efisiu si era stancato di lavorare ed era andato da un pastore per chiedergli "unu quartu de lati".
Il pastore gli vers˛ il latte dentro una scodella grande e gliela diede. Tziu Efisiu felice e contento torn˛ a casa sua e pos˛ la scodella sul tavolo.
Ad un tratto spunt˛ fuori un topo, salý sul tavolo e bevve tutto il latte.
 Tziu Efisiu lo vide e, rapido come un fulmine, lo afferr˛ per la coda. Tir˛ talmente forte che gli rimase la coda tra le mani. A quel punto divent˛ verde per la rabbia e gli url˛: "Torramý su lati!!". E il topo, senza lasciarsi intimorire, gli rispose: "E tui torramý sa coa!". Tziu Efisiu, sforzandosi per ritrovare la calma, gli disse con un tono che sembrava quasi amichevole: "Chi tui no mi torras su lati deu no ti torru sa coa".

Allora il topolino and˛ dalla pecora e le disse: "Brebei mi ddu ‘onas pagu pagu de lati aici ddu ‘ongu a tziu Efisiu e tziu Efisiu mi torrat sa coa?" La pecora gli rispose: "No ti potzu ‘onai su lati chi deu no papu".

Il topolino and˛ da un terreno recintato e gli chiese: "Cunjau mi ddu ‘onas pagu pagu de ebra aici da ‘ongu a sa brebei, sa brebei mi ‘onat su lati, su lati ddu ‘ongu a tziu Efisiu e tziu Efisiu mi torrat sa coa?" Il terreno gli rispose: "Chi tui no mi ‘onas pagu pagu de acua no ti potzu ‘onai s’ebra".e tziu Efisiu mi torrat sa coa?" La fontana gli rispose: "Chi tui no mi potas unu muradori po m’arranjai deu no ti potzu ‘onai s’acua".

topo2.gif (17890 byte)

Il topolino and˛ dalla fontana e le disse: "Funtana mia mi ddu ‘onas pagu pagu de acua aici dda ongu a su cunjau, su cunjau mi ‘onat s’ebra, s’ebra dda ‘ongu a sa brebei, sa brebei mi ‘onat su lati, su lati ddu ‘ongu a tziu Efisiu

 

 

 

Allora il topolino and˛ dal muratore e gli disse: "Muradori mi dd’arranjas sa funtana aici sa funtana mi ‘onat s’acua, s’acua dda ‘ongu a su cunjau, su cunjau mi ‘onat s’ebra, s’ebra dda ‘ongu a sa brebei, sa brebei mi ‘onat su lati, su lati ddu ‘ongu a tziu Efisiu e tziu Efisiu mi torrat sa coa?" Il muratore gli rispose: "Chi tui no potas cosa de papai deu no potzu fai nudda". Il topo gli disse: "Ti potu dus ous".

 

 

>>>segue alla pagina successiva >>>

 

 

vai alla pagina precedente vai alla home page vai alla pagina successiva
Scuola Media Statale "L. Amat" ę 1998 Sinnai (CA)
web-apprentice: G. Cogoni