n u l n u l n u l n u l n u l n

Corsi a tempo aggiuntivo

In questa fase di attuazione della riforma della scuola prevista dal D. L.vo 19 febbraio 2004, n. 59 coesistono per il momento tre tipologie organizzative. 

La nuova normativa ci ha consentito di poter prevedere un tempo scuola che comprenda diverse attività opzionali/facoltative. Attualmente nella nostra scuola tutte le classi seguono una strutturazione oraria a 33 ore (29 4 1).

Per la individuazione delle attività facoltative/opzionali da proporre agli alunni si è tenuto conto delle risorse professionali presenti nella scuola e delle esperienze maturate nel corso del tempo.

Il ventaglio di scelte possibili, attraverso alcune assemblee, è stato poi fatto conoscere ai genitori che sui moduli d’iscrizione, infine, hanno potuto dichiarare le opzioni ritenute più utili per la crescita culturale dei loro figli.

I risultati rilevati sono indicati nella seguente tabella: 

Attività Informatica

80% degli iscritti

Attività Sportiva

59%       "

Approfondimento Lingua Inglese

50%       "

Attività Artistica

41%       "

Attività Tecnico Grafico Operative

24%       "

Attività Rinforzo e/o Recupero

21%       "

Nessuna opzione indicata

10%       "

Successivamente, sulla base della fattibilità organizzativa che è venuta a delinearsi, la scuola, attraverso i suoi Organi Collegiali, ha individuato un modulo organizzativo a 33 ore, più 1 destinata alla mensa. 

La tabella che segue indica il tipo di strutturazione oraria attivata che interessa, come si diceva, tutte le classi.

 

Discipline

Ore 29 4

Italiano (e convivenza civile)

6

Storia Geografia

4

Matematica Scienze

6

Inglese

3

2° Lingua comunitaria (francese, spagnolo)

2

Tecnologia

1

Musica

2

Arte

2

Corpo sport e movimento

2

Religione*

1

Laboratorio di informatica

1

Potenziamento/Recupero

1

Attività Motoria

1

Laboratori Artistici/Tecnico-grafici)

1

Mensa

1

Totale ore

34

Per attuare l’offerta formativa all’interno del curricolo si sfrutteranno:

·        Le attività laboratoriali per 3 o 6 ore all’interno delle classi con modulo orario rispettivamente di 34ore;

·        la compensazione oraria da intendersi come utilizzazione fino al 15 per cento del monte ore delle varie discipline per portare avanti i laboratori o le attività trasversali previste da singoli progetti;

·        la disponibilità di personale docente e del personale ATA a fornire ore aggiuntive, da retribuire con risorse a disposizione della scuola;

·        la collaborazione di soggetti esterni, di associazioni culturali e degli Enti Locali.

(*) Chi non volesse usufruire dell'insegnamento della religione dovrà indicarlo nella domanda di iscrizione.

vai alla pagina precedente vai alla home page vai alla pagina successiva
Scuola Media Statale "L. Amat" (c)1998 Sinnai (CA)
web-apprentice: G. Cogoni
l>