LA VENDETTA
DELLA NATURA

 

Ero in una piccola isola all'interno del triangolo delle Bermude. Mi trovavo li per un esperimento genetico: io ed altri scienziati dovevamo riuscire a far accoppiare un’anaconda con un coccodrillo marino, ma dopo ripetuti tentativi non eravamo riusciti nel nostro intento. Era il nostro centesimo ed ultimo tentativo. Alla fine ci riuscimmo, ma i due animali si uccisero fra loro perché erano diventati pazzi a furia di essere sottoposti ad esami ed essere riempiti di sostanze per loro nocive. Una vecchia leggenda giamaica dice che ogni uomo che uccide un animale qualunque, prima o poi dovrà pagare quello che ha fatto. E io lo pagai molto caro Una mattina mi svegliai e avevo il corpo metà serpente e metà coccodrillo, ero un mostro orrendo con il dorso e la coda di serpente e la testa con le zampe di coccodrillo. Allora, per non farmi vedere, scappai dalla finestra di camera mia e me ne andai nascondendomi nella grande foresta. Allora decisi di pagare il torto fatto alla natura promettendo di difendere gli animali dai bracconieri. Passarono tre anni dal giorno della mia scomparsa e io continuavo a sentirmi triste e provavo una sensazione che un giorno sarei ridiventato me stesso. Un giorno venne il bracconiere più pericoloso della zona e venne per cacciare me: sarei stato uno splendido trofeo da vendere presso i collezionisti di animali rari. Ma io conoscendo ormai la foresta meglio di lui e lo catturai con le sue stesse trappole. Allora gli dissi che anche lui doveva pagare il torto che aveva fatto alla natura e questa volta toccò a lui trasformarsi in bestia. Io invece avevo scontato la mia pena ed ero di nuovo un uomo e da quel giorno non feci mai più esperimenti genetici con gli animali.

Enrico Orrù

Torna all'indice

 

CHI SONO?

 

Ciao, mi chiamo Orru' Enrico ho 13 anni e frequento la terza media.

Il mio divertimento è uscire.

Il mio sport preferito è la kik boksing ma, mi piace molto giocare a basket.

A maggio finalmente compio 14 anni e finalmente mi comprano lo scooter così esco con i miei amici.

Adesso cerco un po' di descrivermi: sono alto 173 cm, ho i capelli e gli occhi castani e peso 57 kg.

Torna all'indice