GiornAmat

Dopo formule magiche, distruzione e difficoltà l'anziano vinse contro Piton e il bene vinse sul male. Tutto il pianeta ritornò al vecchio e gioioso splendore con bellissimi fiori, alberi e animali e gli abitanti furono felici . Dopo questa permanenza in questo mondo parallelo l'anziano mi riportò presso il cespuglio dove mi aveva inghiottito il vortice; mi fece tuffare  e chiuse il vortice per sempre.
I miei genitori intanto si erano molto preoccupati per la mia assenza e, dopo un abbraccio, mi misero in punizione per due settimane.

vai all'indice
Vai al sommario

14
>