8

GiornAmat

I tre desideri

Di Ivan Perra 2 G


Sono al mare dove abbiamo la casa per le vacanze .

Sto facendo il bagno con la maschera per vedere il fondo .

A un certo punto dietro una pietra vedo una lampada  tutta sporca di erbe marine, io la prendo, poi la  pulisco e da questa esce un genio.

E fatto di aria, sembra un uomo , grande un po' robusto, vestito di celeste ha del bracciali con delle punte .

Per rientrare il genio nella lampara deve esaudire tre desideri che io dovrei esprimere .

Il primo desiderio aprire un negozio di abbigliamento a New York .

Il genio batte le mani e mi porta in un bellissimo negozio di abbigliamento; ci sono dentro: un ascensore per i passeggeri e per gli Handicappati. Nel piano di su ci sono i giochi per gli Handicappati e per i bambini.

Il genio mi chiede di esprimere il secondo desiderio e gli dico che voglio una piscina con una casa.

Il genio batte le mani e mi porta in una grande piscina. Qui c' una mia amica e giochiamo nell'acqua. Poi il Genio mi dice di esprimere il terzo desiderio e io gli dico che voglio 900 miliardi, mi porta dentro una stanza e io dormo con i soldi.

Poi saluto il genio che rientra nella lampada, la metto dentro l'acqua cos si riposa tranquillo.

Indice   Indice sezione