GiornAmat                                                                                            14

Dedicato alla Sardegna

rder="0" cellpadding="0" cellspacing="0">

Questa è la pagina dedicata ad aspetti curiosi o a personaggi caratteristici della nostra isola , notizie raccolte qua e là dai ragazzi della prima G; iniziamo con un piccolo ritratto di un personaggio sconosciuto alla maggior parte di noi, ma dalla personalità singolare

Il muto di Gallura
di Giacomo Mucelli

Il muto di Gallura, parla della storia di BASTIANO ADDIS TANSUN nato a TEMPIO nel 1827 e morto nel 1858 in modo misterioso.
Era un ragazzo sordomuto che viveva in una società ignorante che non capiva i suoi problemi e per questo lui si esprimeva solo con la violenza perché le persone si rivolgevano a lui in quel modo poco corretto.
Egli viveva in un ambiente fatto di vendette tra famiglie e di incomprensione nei suoi confronti, e crescendo diventò uno dei più feroci sanguinari banditi della zona di Aggius . egli scatena la sua rabbia interiore nei sette anni che vanno tra il 1849-1856. Egli  riuscì a cambiare il suo tormento solo quando si innamorò di GAVINA: una ragazza  di animo gentile che riuscì appunto a calmarlo e riuscì a ottenere il suo affetto. Tra i due era nato un amore fermato dal padre di lei e poi viene usato da Bastiano disposto a fare di tutto pur di avere Gavina.

fre-sin.gif (1134 byte)caset.gif (1101 byte)fre-des.gif (1145 byte)

ody>