GiornaAmat                                                                                             6

VAI COL LISCIO

di Lorenzo Cappai


12 dicembre 2000. Uscita tranquilla. Uno degli ultimi della fila Tutto è calmo. Ma ad un tratto… Quell'uno, cioè M. Federico, cade dalle scale !!!
Cercando di non ridere descriviamo la caduta.
All'incirca al terzo scalino, mette male la gamba, rotola per cinque gradini portando la testa verso il basso, rischiando un colpo della serie "DA RICORDARE". Gli attimi per lui scorrono al rallentatore. All'improvviso…si ritrova per terra senza lesioni. Se ne va "shockato".
Non contento l'8 gennaio 2001, dopo le vacanze, cade ancora su due scalini, e ripeto due, a Pitz'e Serra, durante la visita ad un Istituto Superiore. Le risate accompagnano il tutto (alcune da  parte dei ragazzi della stessa scuola).
Prima di finire questo articolo voglio dire a M. di stare più attento e di guardare dove mette i piedi.

Disegno di Matteo Laconi