GiornaAmat                                                                                            20

Per di più era molto difficile parlare di qualche argomento, rispondere o ribattere perché arrivavano in continuazione nuovi messaggi con nuovi argomenti, con nuove battute a cui rispondere e non si faceva mai in tempo.
Si sono spesso create situazioni spiritose (e a volte ridicole): bisticci, battibecchi, insulti, prese in giro e, la cosa che ci ha fatto ridere di più, la misteriosa scomparsa del tecnico di computer "Gabriele" che, dopo essere entrato nel bagno, non ha dato più notizie di sé!
A nostro parere i personaggi rappresentati meglio sono stati i nonni Emilio e Fiorenza…parlavano proprio come dei veri pensionati!
Ci siamo divertiti un mondo e speriamo di ripetere presto questa esperienza che ci aiuta anche ad ambientarci meglio nel mondo dell'informatica e, soprattutto, di Internet.

Disegno di Giovanni Pilleri

ody>