scegli una sezione

pag. 4

giornAMAT                marzo  2000

La scuola, come la vorrei
di Annalisa Dessė

La vera scuola che dovrebbe esistere in ogni paese del mondo č questa che io ora vi descriverō:
Un edificio enorme a pių piani con poche aule e soltanto cinque alunni per classe, moltissime palestre fornite di docce, due piscine per ogni sezione e un salone adatto alla musica.
Anzichč usare come strumenti musicali i flauti, potremmo averne diversi come il sassofono, la batteria e tanti altri, tutti comprati con i soldi della scuola , e cosė ogni anno fare un concerto.
Questa scuola dovrebbe durare tutto il giorno, dalle 8,30 alle 8 di sera e quindi pranzare lė.
Ci dovrebbe essere per ogni classe un salone apposito dove si mangia e almeno due cuoche.
Ciascuno di noi potrebbe scegliere il menų che preferisce, sempre a spese della scuola.
A scuola ci dovrebbero essere in ogni piano almeno 5 bagni, ciascuno controllato e pulito ogni volta che entra qualcuno da un bidello sveglio e attento.
Img_p4_03_00.gif (14545 byte)


La maggior parte delle attivitā si dovrebbero fare all’aria aperta, in un vasto prato verde,non dovrebbero esistere nč le note nč le punizioni e nemmeno i compiti in classe.
Dovrebbe esistere una legge che afferma che per casa non si possono dare compiti.
A scuola si dovrebbe venire solamente tre giorni alla settimana: il Lunedė, il Mercoledė e il Venerdė.
Questa č la vera scuola che dovrebbe esistere in ogni paese: chissā se mai ne esisteranno di questo tipo.

vai alla pagina precedente vai alla home page vai alla pagina successiva
Scuola Media Statale "L. Amat" (c)1998 Sinnai (CA)
web-apprentice: G. Cogoni
>