scegli una sezione

anno scolastico 2007/08

di Michela Carta  3a F

 (trascrizioni a cura  dell'autrice)

In questo anno scolastico ho avuto modo di vivere una bellissima ed indimenticabile esperienza che ha visto come protagoniste me e le mie 7 compagne ed amiche. Tutto iniziò quando la nostra professoressa di Educazione Fisica ci propose di partecipare ai giochi sportivi studenteschi di calcio a 5 femminile. Nacque così la “nostra” squadra. Abbiamo giocato diverse partite, il campionato era diviso in 2 fasi: provinciale e regionale; ma non avremo mai pensato di ottenere questi traguardi e quello che ci ha contraddistinto come squadra è stata la nostra grinta e determinazione che ci ha visto unite nel raggiungere la vittoria. 

Abbiamo dato importanza a dei valori fondamentali nello sport come la lealtà, il rispetto delle regole e la nostra unione è cresciuta sempre di più partita dopo partita. 

La vittoria della fase regionale ci ha fatto “volare a Fiuggi” e quindi alle Finali Nazionali, che racchiudono la soddisfazione più grande di questa esperienza. 

Lunedì 25 maggio abbiamo giocato contro l'Emilia Romagna, questa forse è stata la partita in cui eravamo più emozionate, tese e agitate, però grazie ad un ottima difesa e a un formidabile attacco siamo riuscite a non lasciare scampo alle avversarie vincendo la partita.

Nel pomeriggio abbiamo sfidato  la Campania , una squadra altrettanto forte ma con la nostra grinta e la voglia di vincere siamo riuscite a batterle per ben 3 reti a 0.  

Martedì 26 maggio abbiamo giocato la gara “decisiva” contro  la Lombardia , una squadra secondo noi quasi professionista. All’inizio stavamo perdendo  2 a 1, eravamo un po’ scoraggiate ma agli ultimi 3 minuti arriva il miracoloso goal del pareggio. Tutte noi abbiamo provato una emozione quasi indescrivibile… ci abbracciavamo, saltavamo…  

Mercoledì 27 maggio abbiamo sfidato il Molise e ci siamo impegnate tanto ottenendo un ottimo risultato: la partita si è conclusa  4 a 0.  

Ora eravamo ad un passo dal sogno: le finali dal 1 al 4 posto.

 

Nella semifinale abbiamo sfidato  la Basilicata: eravamo in vantaggio per  1 a 0 ma all'ultimo secondo le avversarie hanno segnato il goal del pareggio. Ci siamo rese conto che non dovevamo mollare; la partita si è conclusa ai rigori e soprattutto grazie al nostro formidabile portiere (che ha parato ben 2 rigori) siamo andate in finale! 

Ora dovevamo giocare la finale contro il Veneto per il 1 e 2 posto. Durante la partita eravamo molto tese, perfino la professoressa Setzu non finiva più di incoraggiarci e di darci indicazioni proprio come un vero coach. 

Tutte avevamo un obiettivo da raggiungere: essere per la prima volta Campionesse d’Italia e infatti abbiamo raggiunto il nostro traguardo.  

Il mio sogno finalmente si era realizzato:

alzare quella magnifica coppa in cui c’era scritto PRIMO CLASSIFICATO.  

Eravamo e siamo l’orgoglio di Sinnai ma soprattutto della nostra scuola ed eravamo piene di gioia.  

La nostra avventura era terminata ma non sapevamo che al nostro rientro avremmo trovato un grandissimo e caloroso abbraccio generale, infatti l’accoglienza è stata più bella di quanto potessimo immaginare, striscioni, foto, mazzolini di fiori e ... naturalmente non sono mancate le lacrime. Tutti hanno partecipato a questa grande vittoria e solo per noi. 

Questa esperienza, che mi ha regalato delle forti emozioni, mi ha lasciato un prezioso ricordo indelebile: ho imparato tanto e quello che ho vissuto nessuno me lo porterà via. 

 

Le atlete della nostra Squadra di Calcio A 5 Femminile

Federica Melis
Michela Carta
Eleonora Cappai
Patrizia Tiddia Serra
CaterinaOlla
Ilenia Damu
Rita Cauli
Federica Serri

 

vai alla home page
Scuola Media Statale "L. Amat" (c)1998 Sinnai (CA)
web-apprentice: G. Cogoni