Fuoriclasse Cup News 3aH Sinnai

7

Il mio amico Alberto

Quando alle medie ho conosciuto Alberto, nonostante le difficoltà iniziali dovute alla mia incapacità a rapportarmi con lui, ho fatto il possibile per aiutarlo. Soprattutto l'anno scorso dimostrava di avere fiducia in me e di volermi bene.
Malgrado i suoi problemi ha imparato, con l'aiuto di tutti, a scrivere e a leggere quindi, in un certo modo, siamo riusciti a farlo arrivare dove volevamo. Abbiamo cercato di coinvolgerlo anche durante le attività sportive scolastiche. Alberto ha partecipato con entusiasmo alle manifestazioni di attività motoria integrata con alcuni compagni di classe.

Betty Lai

Il basket in carrozzina

Il Basket in carrozzina è la massima espressione delle potenzialità di un disabile. Questo sport è affascinante, coinvolgente. Vedere in campo un giocatore in carrozzina sfrecciare come un cavallo rampante, che effettua incredibili arresti e giri e che mette a segno un canestro da tre punti fa completamente dimenticare che questo è uno sport adattato alle capacità di queste persone. Il basket in carrozzina è il più popolare tra gli sport adattati ai disabili. Assistendo ad una vera partita si resta colpiti che le scelte tecnico-tattiche riproducono in tutto e per tutto la pallacanestro per normodotati. Purtroppo però, nonostante tutto, l'attenzione degli organi di informazione sportiva è ancora molto scarsa.
Al giorno d'oggi, lo sport è considerato il miglior mezzo riabilitativo in grado di contrastare gli effetti negativi nella vita quotidiana dei disabili .

Giuseppe Zucca

body>