De Gregori lancia un messaggio molto importante sulle qualità di un buon giocatore

 “ Ma Nino non aver paura

di sbagliare un calcio di rigore

non è mica da questi particolari

che si giudica un buon giocatore

un giocatore lo vedi dal coraggio

dall’altruismo e dalla fantasia…..”

Una vita da mediano”di Luciano Ligabue

Abbiamo apprezzato molto per il ritmo e per le parole la canzone di Ligabue. Parla di calcio, del vero significato del gioco di squadra, del ruolo del mediano, quel  giocatore che normalmente rimane in secondo piano,  perché  segna pochi goal, Ma ha un compito fondamentale nella squadra  per raggiungere dei risultati: corre, suda, fatica generosamente, per fare i passaggi giusti a chi poi segnerà goal. È quel giocatore che si allena seriamente per ore e ore per dare il meglio di sé, e a volte arriva anche il riconoscimento con la partecipazione ai mondiali...

“Una vita da mediano

da chi segna sempre poco

che il pallone devi darlo

a chi finalizza il gioco

…………………………

una vita da mediano

da uno che si brucia presto

perché quando hai dato troppo

devi andare a fare posto

…………………………..

anni di fatica e botte e

vinci casomai i mondiali

 

Tatiana, Michela Carta, Eleonora, Claudia ,Susanna e  Fabrizio

“un giocatore lo vedi dal coraggio

dall’altruismo e dalla fantasia…..”