scegli una sezione

 I ragazzi insegnano ...

UNICEF
a.s. 2011-12

prof.sse  Rita Angioni (referente), M. Francesca Portas, Alessandra Usai

 

 

Le classi 2aA e 2aD nell'aula consigliare con il Sindaco Barbara Pusceddu 

 

Il 18 Novembre 2011, i ragazzi della classe 2aD e 2aA della nostra scuola hanno consegnato al Sindaco, dottoressa Maria Barbara Pusceddu, la Convenzione internazionale sui Diritti dell’Infanzia e la bandiera dell’Unicef.

In tale occasione, presso l’aula Consiliare del Comune, i ragazzi hanno svolto una lezione per spiegare e divulgare l’importanza della Convenzione sui Diritti dell’infanzia, di cui si festeggia la ricorrenza il 20 novembre.

La bandiera dell'UNICEF viene issata nel palazzo comunale 

 

 I ragazzi hanno scelto di esporre e commentare in modo personale l’articolo 7* della Convenzione mettendo in evidenza il valore  e il significato profondo della famiglia ed hanno infine esposto dei brevi pensieri testimoniando le loro esperienze personali. Per esprimere tali pensieri, i ragazzi, hanno voluto utilizzare tutte le specificità linguistiche presenti nel loro  micro-cosmo scolastico (spagnolo, inglese, ucraino, tedesco e sardo), a testimonianza dell’universalità del diritto, per ogni bambino del mondo, ad avere una famiglia nella quale crescere sereno.

 

*) Art. 7
  1. Il fanciullo è registrato immediatamente al momento della sua nascita e da allora ha diritto a un nome, ad acquisire una cittadinanza e, nella misura del possibile, a conoscere i suoi genitori e a essere allevato da essi.
  2. Gli Stati parti vigilano affinché questi diritti siano attuati in conformità con la loro legislazione nazionale e con gli obblighi che sono imposti loro dagli strumenti internazionali applicabili in materia, in particolare nei casi in cui, se ciò non fosse fatto, il fanciullo verrebbe a trovarsi apolide.

 

vai al sito italiano dell'UNICEF

                       

Scuola Media Statale "L. Amat" © 1998 Sinnai (CA)
web-apprentice: G. Cogoni
>