Achillea millefolium

Nome comune: achillea, millefoglio.

Famiglia: Compositae.

Caratteristiche: Questa erbacea perenne rustica, assai diffusa e conosciuta, è detta millefoglio perché presenta foglie sfrangiate, simili a un pizzo di un bel colore grigio verde, gradevolmente aromatiche, ricche di vitamine e sali minerali, che si staccano direttamente da un fusto rigido e non ramificato, che eretto, spigoloso e cavo, sfiora il mezzo metro d'altezza sulla sommità del quale si schiudono, in estate, i piccoli fiori bianchi che sono riuniti in ombrelle, poste sulla sommità degli steli e dotati di un profumo tipico e pungente. Altre varietà di achillea vengono coltivate per la bellezza delle infiorescenze gialle o rosse, sempre adatte al taglio e ad essere essiccate.

Fioritura: in primavera-estate.

Habitat: In campagna nei soleggiati spiazzi erbosi, lungo i viottoli e al margine dei boschi, vive in tutta l'Europa, come in gran parte dell'Asia e dell'America.