Ogni nido stato costrito da circa 300 mila formiche operaie con aghi di abete rosso, squame di pigna, grumetti di resina e altri materiali.
Nelle Alpi esistono milioni di nidi, abitati da 300 miliardi di formiche rosse, le quali mangiano ogni anno 24 mila tonnellate di cibo (in gran parte insetti dannosi al bosco!).
Chiunque danneggia i nidi della formica rufa commette veri e propri delitti ecologici ed perseguibile in base alla legge regionale del 3 giugno 1981 n 34 art. 16.