Ore 10:40
Perlustriamo la zona del lago, controllando lo stato della vegetazione e che tra essa non ci siano altre micidiali insidie lasciate dai cacciatori di frodo.
Mentre camminiamo in silenzio, uno stormo di germani reali, starnazzando e sollevando spruzzi, si posa sullo scintillante specchio d'acqua. Sono dei tipi allegri i
germani e nemmeno tanto timidi...


Il sole - ormai alto - irradia di luce il paesaggio, ravvivandone i colori.