Fondo pagina

Barra di navigazione a fondo pagina

   

Il Friuli Venezia Giulia è situato nell’Italia nord—orientale.
Confina a ovest con il Veneto, a nord con l’Austria, a est con la Slovenia ed è bagnato a sud dal mare Adriatico. 
È formato da quattro province: quella di Trieste, di Udine, Gorizia e Pordenone. Trieste è capoluogo di Regione. 
La Regione può essere suddivisa in diverse aree storicamente riconosciute, ma non separate tra loro: la Carnia, il Tarvisiano, la Destra Tagliamento, la Sinistra Tagliamento, la Slavia Cividalese, la Bassa Friulana, l'area Bisiaca - Goriziana e la provincia di Trieste.
Negli anni sessanta il Friuli V.G. si è costituito in Regione autonoma a statuto speciale per gestire meglio la presenza di comunità con lingue diverse e il fenomeno dell’emigrazione (ora nei fatti superato, grazie allo sviluppo economico di questi ultimi anni).

CASSE ACUSTICHE ACCESE

Trascina Friuletto all'interno della cartina

Barra di Navigazione

 

2 - Storia: I Carni e i Romani

2 bis - Le strade romane

3 - Storia: I Barbari e lo Stato Patriarcale

4 - Dall'occupazione Veneziana a oggi

5 - Aspetto fisico

6 -I fiumi e i laghi

7 - Il clima

8 - L'economia

9 - La popolazione e la lingua

9 bis -  Octavianus e il toponimo Tavagnacco

10 - L'emigrazione

11 - Le città capoluogo

12 - Le altre città

13 - Fiabe e leggende

14 - Alcune tradizioni del Friuli V.G.

15 - Cibi Tradizionali

16 - Credits