Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana
Ufficio scolastico provinciale di lucca
Via Barsanti e Matteucci, 66 – 55100 Lucca Tel 05834221
Fax 0583422276 – E mail: csa.lu@istruzione.it

Prot. AOOUSPLU6110                                                                                                      16 ottobre 2009

 

 

 

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE SCUOLE

ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO

DELLA PROVINCIA

L O R O S E D I

 

AGLI UFFICI SCOLASTICI PROVINCIALI

DELLA REPUBBLICA – LORO SEDI

 

A TUTTI GLI INTERESSATI CON AVVISO

SUL SITO INTERNET

 

ALLE OO.SS. DELLA SCUOLA – LORO SEDI

 

ALL’ALBO DELL’UFFICIO – S E D E

 

ALL’ U. R. P. – S E D E

 

 

Oggetto: D.M. 42/09 - Ordinanze Consiglio di Stato. Ricorsi al TAR per inserimento a pettine in graduatorie ad esaurimento.


Si comunica che a seguito di quanto disposto dal MIUR con le note del 2 ottobre 2009 AOODGPER.09/14867 e del 5 ottobre 2009 AOODGPER.09/14935, in conseguenza delle Ordinanze emesse dal Consiglio di Stato relative ai Ricorsi al TAR del Lazio avverso il DM 42/09 – Inserimenti in coda - questo Ufficio riformulerà le graduatorie ad esaurimento (ex permanenti) 2009/2011 inserendo con riserva “a pettine” i ricorrenti aventi titolo nelle graduatorie richieste posizionandoli secondo il rispettivo punteggio e le relative precedenze.

 

La presente vale quale comunicazione di avvio del procedimento ai sensi della Legge 241/1990 per tutti gli aspiranti inclusi nelle graduatorie ad esaurimento e di coda e come formale risposta alle diffide degli stessi ricorrenti, anche per il tramite dei propri avvocati.

 

La presente è pubblicata all’indirizzo internet http://ospitiweb.indire.it/csalucca

 

 

                                                                                               per   il Dirigente

                                                                                           Il Direttore Coordinatore
                                                                                               f.to Maria Valiensi