Ministero dell’ Istruzione dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana

Centro Servizi Amministrativi per la provincia di Lucca

Prot. n. 1196/4                                                                                             1 aprile 2005 Ai

 

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole e Istituti
di ogni ordine e grado
di Lucca e provincia

 e p.c. alle OO.SS  del Comparto Scuola
della Provincia - Loro Sedi

e p.c. alle Redazioni dei giornali
“La Nazione “ e “Il Tirreno” Lucca

 

Allegati:

Oggetto: Integrazione e aggiornamento delle graduatorie permanenti del personale docente ed educativo - aa.ss. 2005/06 e 2006/07.

            Si comunica che in data odierna é stato affisso  All’Albo di questo Ufficio il decreto dirigenziale con il quale vengono disposti l’integrazione e l’aggiornamento delle graduatorie permanenti del personale docente ed educativo per gli anni scolastici 2005/06 e 2006/07, in applicazione delle disposizioni contenute nella legge 143 del 4 giugno 2004 e nelle successive norme di interpretazione autentica di cui all’art.8 nonies della legge 186 del 27 luglio 2004, nonché la nota prot n.35/76/C2 del 31 marzo 2005 del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico regionale per la Toscana in cui sono riportati chiarimenti forniti da M.I.U.R. in sede di trasmissione del sopracitato decreto dirigenziale.

            Il D.D. con allegati é reperibile nella rete INTRANET e sul sito INTERNET del M.I.U.R.

 

            Le SS.LL. sono pregate di curare la massima diffusione del decreto dirigenziale e dei chiarimenti riportali nella nota dell’Ufficio Scolastico Regionale

Allegati  

Documentazione (collegamento sito MIUR)
dove saranno disponibili:  la documentazione, la modulistica e l'applicazione per la compilazione on line della domanda

NB.   Si evidenzia la novità  che recepisce il contenuto dell'art. 1 bis della legge 143/04, e prevede l'obbligo della presentazione della domanda da parte dell'aspirante già inserito in graduatoria, pena la cancellazione dalla graduatoria stessa.

                                                                                              IL DIRIGENTE          

                                                                                              Michele Dimase